Gli incredibili benefici di una passeggiata quotidiana di 20 minuti

Già si è a conoscenza dei benefici di praticare un po’ di sport ogni giorno, di mettere in moto il nostro corpo con qualche attività mediante la quale migliorare la salute e tenere sotto controllo il peso. Nonostante ciò, non sempre ne abbiamo il tempo per via del lavoro e dei doveri quotidiani. 

E se vi dicessimo che con una passeggiata di soli 20 minuti al giorno potete ottenere un’infinità di benefici? Includere questo sano esercizio nella vostra routine darà un impulso alla vostra qualità di vita, quindi vale la pena metterlo in pratica. Vi spieghiamo perché. 

I benefici di una passeggiata di soli 20 minuti

E’ ideale la mattina o la sera, nelle ore in cui il sole non è mo È lto forte e in cui è più piacevole uscire. Una passeggiata quotidiana di 20 minuti è molto facile da realizzare e vale la pena farla, sia soli che in compagnia. 

Forse vi sorprenderà. Davvero ci si può prendere cura della propria salute così efficacemente uscendo a. 

camminare per meno di mezz’ora? Nel 2013 l’Università dell’Illinois, negli Stati Uniti, ha condotto uno studio interessante in seguito pubblicato sulla rivista Neuroscience. A seguire vi sveliamo tutte le conclusioni a cui si è arrivati.

1. MIglioramenti cognitivi

  1. ? Fare una passeggiata quotidiana di 20 minuti migliora le funzioni cognitive. Il cervello si ossigena e si rilassa, riceve nuovi stimoli, riceve un maggiore apporto sanguigno e si favorisce la sintetizzazione delle endorfine, gli ormoni del benessere. 
  1. ? Se siete costanti e camminate ogni giorno, funzioni basiche come l’attenzione,      la memoria e l’elaborazione delle informazioni miglioreranno notevolmente. 
  2. ? Dovete tenere in conto che a volte si entra in una routine rigida in cui la monotonia intacca il rendimento e la motivazione. Una cosa semplice come uscire a camminare vi mette in contatto con la natura o con la città, attiva il cuore e il cervello. Poche altre attività risultano così gratificanti 

2. Un buon trattamento della depressione

  1. ? Le persone che attraversano periodi di tristezza o depressione di solito preferiscono scenari a bassa stimolazione: poca luce, pochi rumori e contatto sociale. Fare una passeggiata implica un miglioramento e un

contatto con il mondo. 

  1. ? Camminare, respirare a fondo e mettere in marcia il cuore a un ritmo misurato permette di rilassare il cervello. È proprio in questo stato di benessere che i pensieri iniziano a relativizzarsi. Si vedono le cose da una prospettiva diversa, meno negativa e in cui i problemi non sembrano più così gravi come prima. 
  2. ? Se prendete la salutare abitudine di camminare ogni giorno per 20 minuti non solo vi prenderete cura della salute, ma vi riempirete anche di emozioni positive in grado di far fronte alla depressione.
Ridimensiona i Font
Contrasto